Una piccola-grande campionessa per un piccolo-grande stato. Camelia Liparoti ha un fisico minuto ma è tra le più grandi pilote del panorama internazionale. Da anni gareggia per San Marino, la Repubblica più piccola d‘Europa ma con un’ importante tradizione automobilistica.

Camelia Liparoti ha 46 anni, è italo-francese, e corre con licenza FAMS. Ha partecipato per dieci volte alla Dakar, otto in quad in due in SSV/buggy. Ha vinto sei titoli mondiali di quad e la settimana scorsa ha brillato in una baja, in Qatar, con il suo SSV/Buggy Yamaha.

“Sono molto felice di rappresentare la FAMS e tutto San Marino – afferma Camelia -. Sul mio buggy c’è la bandiera bianco-azzurra e per me è un grande onore tenere alti i colori di San Marino nel mondo. A livello sportivo mi sento sammarinese al cento per cento. All’ultima Dakar ho avuto alcuni problemi elettrici ma sono comunque riuscita ad arrivare al traguardo. Ultimamente ho gareggiato in Qatar, ad una baja. Ho vinto la seconda tappa battendo tutti i piloti locali. Io unica donna, e per di più europea… Vi lascio immaginare lo stupore e l’incredulità che ha destato questo mio successo”.

L’ufficio stampa FAMS
Marianna Giannoni

press@fams.sm