La FAMS riparte con entusiasmo. Il 2021 si è aperto con l’Assemblea Federale che si è svolta eccezionalmente presso la palestra del Multieventi per garantire il rispetto delle normative anti-covid e quindi l’opportuno distanziamento.

Il Presidente Paolo Valli ha tracciato il bilancio del 2020, un anno difficile ma in cui la FAMS è riuscita comunque ad organizzare al meglio il San Marino Rally con una notevole presenza di partecipanti. Nonostante la pandemia, ha riscosso un grande successo il Rallylegend. In questa occasione c’è stata l’importante visita del Presidente della FIA Jean Todt e del delegato  WRC Michéle Mouton che ha stilato un report molto positivo della manifestazione. Anche nel 2020 le affiliate hanno profuso grande impegno, distinguendosi per passione e caparbietà. La FAMS le ringrazia e le rivolge un caloroso “in bocca al lupo” la stagione sportiva che sta iniziando. 

Durante l’Assemblea c’è stata l’approvazione del Bilancio Consuntivo 2020, di quello di Previsione 2021 e la premiazione di due equipaggi che si sono particolarmente distinti nel 2020: Bruno Pelliccioni e Mirco Gabrielli che hanno vinto il Campionato Italiano Rally Terra Auto Storiche e Corrado Costa – Domenico Mularoni che hanno conquistato il terzo posto nello stesso campionato. 

Il 2021 inizia sotto i migliori auspici. La FAMS è stata selezionata dalla FIA per un importante progetto dedicato alla sicurezza. In calendario, inoltre, numerose manifestazioni su cui spicca il 49° San Marino Rally, in programma il 25 e 27 giugno. Il Rallylegend si svolgerà il 7/10 ottobre. Quest’anno si spera di ripartire con tutti gli eventi della Scuderia San Marino che l’anno scorso erano stati annullati per la pandemia.      

“Il 2021 ha una sua programmazione che speriamo di poter mantenere – afferma il Presidente Paolo Valli –  Siamo tutti impegnati per cercare di fare meglio possibile e rendere l’anno normale.

Come ben sappiamo con la pandemia non si riescono ad avere certezze fino all’ultimo e questo è un grosso limite per l’organizzazione delle manifestazioni. Speriamo che i nostri piloti possano partecipare a più gare possibili e fare dei bei risultati. La volontà c’è così come la voglia di correre. L’impegno da parte di tutti è molto alto e speriamo dunque che questo sia sufficiente per poter ottenere dei buoni risultati nel 2021”.

Già questo week-end molti piloti e navigatori sammarinesi saranno presenti in varie manifestazioni. Da segnalare il ritorno alle competizioni di Alessandro Broccoli che torna a gareggiare dopo molti anni di assenza.